come pulire una bicicletta

Come pulire una bicicletta elettrica

Come pulire una bicicletta elettrica: ecco i metodi

Una bicicletta elettrica è ben diversa da una tradizionale. Proprio per questo motivo, quando si ha a che fare con una bici elettrica, bisognerà prestare molta più attenzione. A maggior ragione se si tratta della pulizia di essa. A tal proposito, in questo articolo, vedremo come pulire bicicletta. Esistono vari metodi che ti consentono di fare una pulizia efficace e duratura alla tua bici elettrica. Ovviamente, tutto questo, senza dover riscontrare eventuali danni.

Infatti, le bici elettriche sono composte da parti che possono rovinarsi, se non vengono pulite correttamente. I componenti in questione sono, ad esempio, la batteria o il motore. Dunque, andiamo a vedere insieme come pulire una bicicletta elettrica e i metodi per farlo.

Come lavare una bicicletta elettrica 

Prima di andare a spiegare come pulire bicicletta elettrica, è bene sapere quale occorrente ti serve. Infatti, al fine di effettuare una pulizia efficiente, dovrai munirti di varie cose. Nulla di complicato o troppo elaborato. Andiamo a vedere insieme che cosa ti servirà!

Ecco qual è l’occorrente per lavare la bicicletta elettrica:

  • Acqua;
  • Una spugna;
  • Un detergente;
  • Olio lubrificante per la catena;
  • Panno in microfibra;
  • Spazzola morbida;
  • Un cavalletto.

Questo è tutto il materiale che ti servirà per poter effettuare un’ottima pulizia alla tua bici elettrica. Una cosa da evitare assolutamente è ricorrere all’utilizzo dell’idropulitrice. Purtroppo quest’ultima esercita una pressione abbastanza forte. Al punto tale da far penetrare lo sporco all’interno delle fessure della batteria, del motore e del telaio. Pertanto, utilizzare l’idropulitrice non è la soluzione migliore.

Le diverse fasi per lavare una bicicletta elettrica

Adesso non ci resta che spiegarvi quali sono le diverse fasi su come pulire bicicletta elettrica. Andiamo a vedere insieme, passo dopo passo!

Rimuovere la batteria e il display

La prima cosa da fare è quella di mettere la tua bici elettrica su un cavalletto. Successivamente, dovrai staccare il display e la batteria. Nell’eventualità in cui non dovesse essere possibile rimuovere questi elementi, potrai ricorrere ad un’alternativa. Quest’ultima consiste nel coprirli bene in modo tale che non si bagnino durante la pulizia.

Lavare la bicicletta elettrica

Adesso dovrai lavare la bicicletta elettrica. Pertanto, ti servirà: una spazzola, un detergente, l’acqua e un panno in micro-fibra. Come prima cosa, dovrai applicare il detergente sulle parti sporche della bicicletta elettrica. Per aiutarti, utilizza la spazzola nelle zone in cui lo sporco risulta essere maggiore. Successivamente, devi pulire la catena e il telaio della bicicletta. Lasciati come ultimo passaggio la pulizia vicino al motore della bicicletta. Il motivo é perché questo tipo di pulizia richiede una grande attenzione. Un altro consiglio utile è quello di pulire la bicicletta elettronica dall’alto verso il basso. Poi dovrai pulire le ruote della bicicletta. Pertanto, dovrai smontare le ruote in modo tale da garantirti una pulizia più approfondita. Una volta tolte le ruote, passa una spugna imbevuta di detergente e acqua.

Un suggerimento importante riguarda la scelta del detergente. Infatti, occorre scegliere un detergente che non sia aggressivo. Possibilmente, un prodotto che non contenga ammoniaca in quanto questa può danneggiare l’alluminio. Esistono in commercio diversi detergenti non aggressivi. Essi sono pensati appositamente alla pulizia della bicicletta elettrica. Questi detergenti, infatti, contengono delle formule polivalenti. Proprio per questo motivo, essi risultano idonei per effettuare una buona pulizia della bicicletta.

Risciacquare bene 

Una volta aver finito di insaponare la bicicletta elettrica, dovrai risciacquarla per bene. In questo caso, potrai utilizzare una pompa dell’acqua. Ovviamente, però, essa deve essere utilizzata con un getto a bassa pressione. Anche per quanto riguarda questo passaggio, la procedura è la stessa. Quindi, per risciacquare la bicicletta, devi procedere dall’alto verso il basso. Infine, dovrai sciacquare le ruote della bicicletta elettrica.

Asciugare la bicicletta elettrica 

Completata anche la fase di risciacquo, non ti rimane che asciugarla. Per poter fare ciò, dovrai utilizzare un panno pulito fatto in microfibra. Successivamente, devi pulire con cura sia il display che la batteria della bicicletta elettronica. Infine, dovrai rimontare sia queste due componenti sia le ruote precedentemente smontate.

Lubrificazione della catena

L’ultimo passaggio su come pulire bicicletta elettrica riguarda la lubrificazione della catena. Questo passaggio è piuttosto importante e non va sottovalutato. Per poter lubrificare la catena, bisognerà utilizzare uno specifico olio lubrificante. In commercio, ne esistono molti pensati apposta. L’operazione di lubrificazione richiede una grande attenzione. Durante questo passaggio, dovrai far sì che il lubrificante non vada a finire sui freni. Per poter togliere il lubrificante in eccesso, potrai comunque aiutarti con uno straccio.

Conclusioni

In questo articolo, abbiamo visto che non è poi così complicato pulire una bicicletta elettronica. Questo tipo di lavoro non porta via troppo tempo. Infatti, una pulizia accurata della bicicletta elettronica porta via solo una trentina di minuti. Inoltre, lavare la bicicletta elettrica è estremamente importante. Il motivo è perché essa riesca a rimanere sempre efficiente. Una volta visto come pulire bicicletta elettrica, non ti resta che seguire questi passaggi. Se, invece, sei sprovvisto di questo mezzo… clicca qui per scoprire i vantaggi che presentano le nostre biciclette elettriche!

About the author