legend etna le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021

Le Migliori Bici Elettriche Pieghevoli del 2021

Il traffico in città può far perdere molto tempo e causare sensazioni di stress e nervosismo. A tutti è capitato almeno una volta nella vita di subire una sensazione di forte frustrazione quando si è in coda in macchina. Inoltre non si può negare che purtroppo le autovetture hanno anche un forte impatto ambientale negativo. 

Sono queste le ragioni che hanno spinto moltissime persone ad utilizzare le biciclette elettriche piuttosto che i soliti veicoli. Vediamo in questo articolo quali sono le migliori biciclette pieghevoli che sono presenti sul mercato, perché dovresti comprarne una e quali sono le loro caratteristiche.

Perché comprare una bici elettrica?

La bici elettrica pieghevole è dotata di batteria, questo quindi consente a chi la utilizza di godere dei benefici di un piccolo motore elettrico. Andare in bici, soprattutto nei lunghi tratti, potrebbe rilevarsi davvero faticoso e potrebbe causare una forte sudorazione e molta fatica. Attraverso il motore e la batteria invece si può usufruire di una spinta elettrica che agevola la pedalata e quindi permette di affrontare al meglio anche tutti i tratti più pesanti da percorrere come ad esempio le salite in un tragitto. 

Nonostante abbiano una batteria elettrica e un motore che consentono quindi una pedalata assistita, le electric bicycle sono equiparate dal punto di vista legislativo a quelle tradizionali. Questo è molto importante perché ciò significa che è possibile percorrere con la bici elettrica pieghevole anche tutte le piste ciclabili e le aree a traffico limitato. 

Altro vantaggio non indifferente è che finalmente potrai dire addio alle sensazioni di stress e nervosismo legate alle lunghe code di autovetture, potrai muoverti molto più velocemente e districarti rapidamente. 

Come ricaricare la bici elettrica?

Per utilizzare nel migliore dei modi le biciclette elettriche è necessario comprendere come preservare la batteria della bici elettrica da eventuali danni derivanti da un utilizzo scorretto. Proprio per queste ragioni bisogna eseguire tutte le operazioni di ricarica della batteria correttamente. 

La prima cosa che bisogna fare è coprire la batteria quando la bici elettrica pieghevole non viene utilizzata. Infatti devi far caso alle condizioni temporali che potrebbero danneggiarla, ad esempio il freddo, la pioggia e la neve. Adesso passiamo alla parte pratica e vediamo come ricaricare una batteria. 

Nella maggior parte dei casi la batteria si può staccare dal telaio e la si può attaccare alla corrente attraverso un caricabatterie apposito fornito con la bici stessa. Ci sono dei casi in cui però la batteria non si può rimuovere, in questa evenienza la ricarica avverrà attaccando la batteria, senza rimuoverla, al caricabatterie. 

Un consiglio per non danneggiare la batteria della bicicletta elettrica è quello di non tenerla costantemente attaccata al caricabatterie. Inoltre se è necessario cambiare qualche pezzo della bicicletta è consigliabile utilizzare i kit bici elettrica appositi. 

Quando il livello di carica della batteria è massimo è preferibile mantenere questa condizione per diversi minuti, ci sono dei casi infatti in cui l’indicatore può evidenziare il raggiungimento del 100% della ricarica anche se in realtà è stata compensata solo il 95% della possibilità dell’accumulatore. 

Le migliori biciclette elettriche in ogni caso dispongono di una garanzia di due o più anni e soprattutto garantiscono anche almeno 1000 cicli di ricarica. 

Ultimo consiglio, ma non in ordine di importanza, è quello di utilizzare delle batterie omologate e soprattutto non sostituire pezzi della bici con altri non regolamentari.

Cosa guardare in una bici elettrica?

Esistono diverse tipologie di biciclette elettriche. Per comprendere al meglio quale considerare bisogna prima di tutto prendere in considerazione l’utilizzo che se ne vuole fare. Se si vuole utilizzare la bicicletta elettrica in sentieri in weekend avventurosi il consiglio è quello di utilizzare MTB/mountain bike oppure una FAT bike in grado di percorrere, con le sue ruote “grosse”, anche tragitti in cui è presente molta neve, fango o sabbia. 

Se invece l’utilizzo che vuoi farne è di città, il consiglio è quello di scegliere una city bike. Quest’ultima a differenza delle altre prese in considerazione presenta un design più alla moda, nella maggior parte dei casi, e spesso è dotata anche di un piccolo cestino portapacchi. 

In ogni caso qualsiasi sia la tua scelta non dovresti valutare semplicemente il prezzo della bici, perché ricordati sempre che le bici elettriche pieghevoli che hanno un prezzo troppo basso spesso presentano una qualità inferiore. 

Perché scegliere una bici elettrica pieghevole?

Su Instagram o sugli altri social spesso capita di vedere delle immagini di biciclette elettriche pieghevoli. Esistono diverse tipologie di biciclette elettriche, ognuna ha delle caratteristiche peculiari, per queste ragioni abbiamo deciso di raccogliere in questa guida le migliori. Utilizzare una bici elettrica pieghevole ti consente di muoverti facilmente e velocemente. Dato che queste e-bike sono facilmente pieghevoli le potrai portare ovunque, anche a lavoro o all’interno di un qualsiasi altro luogo chiuso senza alcun problema. Esse occuperanno infatti poco spazio. Questi sono i motivi che spingono le persone ad acquistare queste biciclette. 

Ecco a te, le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021! Scelte per le loro ottime specifiche tecniche e ottimo rapporto qualitá/prezzo. Sono state elencate le migliori 3 per le rispettive categorie: City bike (biciclette da città), FAT bike elettrica (le bici con le ruote “grosse”) ed infine MTB/mountain bike (bici elettriche da montagna).

Le 3 Migliori Bici elettriche pieghevoli da Città

Tutte e tre queste bici elettriche pieghevoli sono ottime per pendolari e per chi cerca un mezzo semplice da trasportare e muoversi in aree metropolitane. Vediamo qui sotto le biciclette elettriche pieghevoli con ottime caratteristiche tecniche e con prezzi diversi, adatte a qualsiasi tipologia di budget. In questo modo anche se non hai a disposizione grande disponibilità economica potrai sceglierne una che ti offre comunque delle performance di alto livello.

City Bike: MoovWay

moovway le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021

MoovWay City/Bike è ideale per utilizzo cittadino con spostamenti massimi di 15-20 chilometri, ad un prezzo entry level. Di dimensioni ridotte e con ruote piccole, una volta ripiegata, è adattissima per il trasporto in macchina o nei mezzi pubblici grazie al peso di soli 19 kg. Linea razionale con ruote a raggi pressofusi. La velocità massima è di 25 km/h con autonomia fino a 20 km. Il suo design risulta essere anche particolarmente piacevole alla vista quindi non farà sfigurare il possessore in alcun caso.

Vai al Prezzo su Amazon

City Bike: Argento Piuma

Argento-Piuma-Bici-Elettrica-Pieghevole-250-Watt

Argento Piuma ha un design convenzionale ma anche molto alla moda. La sua forma la rende facilissima e veloce da piegare e comodissima da trasportare ovunque. La velocità massima è di 25 km/h, con autonomia di 40 km che si raddoppia con la pedalata assistita. Il display mostra varie informazioni sul motore e sul percorso. I parafanghi anteriori e posteriori sono perfetti per mantenere il ciclista pulito e asciutto anche in condizioni di pioggia. Peso di circa 25 Kg e un cambio a 7 velocità. Quindi questa bicicletta pieghevole è adatta per qualsiasi stagione.

Vai al Prezzo su Amazon

City Bike: XIAOMI HIMO Z20

himo z20 le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021

Dotata di un design razionale e un robusto telaio pieghevole esattamente al centro. Può essere utilizzata nelle tre consuete modalità: elettrica, pedalata assistita, bicicletta normale.
Su Xiaomi Himo Z20 è presente uno schermo LCD multifunzione assolutamente impermeabile e leggibile anche in pieno sole. La velocità massima raggiunta dalla bicicletta elettrica pieghevole è di 25 km/h con autonomia massima di 80 km con pedalata assistita. Infine, sottolineiamo la presenza di un cambio Shimano a 6 velocità e di peso di circa 21 kg. Come puoi facilmente notare l’autonomia massima di questa bici elettrica è molto superiore alle altre.

Vai al Prezzo su Amazon


Le 3 Migliori Bici elettriche pieghevoli Fat bike

La caratteristica principale che differenzia le FAT bike elettriche dalle alle altre e-bike è che ti permettono di affrontare qualsiasi terreno, offrendo stabilità e sicurezza alla guida. Sono un po’ più pesanti delle bici da città, pertanto un po’ più scomode da trasportare nei mezzi pubblici ma sicuramente ottimi mezzi di trasporto per strade di centri urbani con buche e qualsiasi altro terreno accidentato, grazie alle loro ruote. Quindi se devi percorrere degli sterrati o delle strade non molte agevoli e hai paura di arrecare danni alla tua bicicletta, devi sceglierne una di questa tipologia.    

Fat eBike: Legend Monza 

legend monza le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021

 

Design tradizionale e dimensioni compatte, una volta piegata è ideale per essere riposta e trasportata ovunque. La Legend Monza è dotata di pneumatici con effetto ammortizzante, telaio in alluminio con sistema di piegatura rapida e cambio Shimano a 6 marce. Per la tua sicurezza, sono montati freni a disco idraulici. Il modello è adatto a persone di peso max 100 kg.

Vai al Prezzo su Amazon

Fat eBike: FIIDO M1

fiido m1 le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021

FIIDO M1 è caratterizzata da design accattivante e robusto telaio in lega di alluminio. Dotata di sistema di ammortizzatori a doppio assorbimento degli urti che garantisce una guida comoda e confortevole su tutti i tracciati. Velocità massima tra i 20 e i 24 km/h. Il cambio Shimano a 7 velocità consente di adattarsi a diverse esigenze di guida e di condizioni stradali.

Vai al Prezzo su Amazon

Fat eBike: LANKELEISI X2000 

LANKELEISI X2000 le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021

Equipaggiata con grossi pneumatici da 20 x 4,0, si caratterizza per il potente motore da 500 W. Linea snella con robusto telaio in lega di alluminio. LANKELEISI X2000 è dotata di forcella anteriore ammortizzata e cambio Shimano a 7 velocità .
La velocità massima è di 35 km/h e ha un’autonomia da 30 fino a 80 km con pedalata assistita. Piegata è un must per il trasporto o la conservazione.

Vai al Prezzo su Amazon


Le 3 migliori MTB elettriche pieghevoli del 2021

Le MTB elettriche pieghevoli sono biciclette che ti permettono non solo di muoverti agevolmente in città, in montagna e nelle strade extra urbane. Acquistare una MTB elettrica pieghevole significa avere la possibilità di divertirsi durante la settimana per andare a lavoro e nei weekend. La possibilità di essere anche pieghevoli é un vantaggio non da poco se pensi che la puoi riporre nel bagagliaio dell’auto e poterla portare sempre con te in vacanza o nelle escursioni della domenica in collina, montagna e mare. 

eMTB pieghevole: ANCHEER 26 Pollici 

Ancheer le migliori bici elettriche del 2021

Di progettazione Statunitense, ma fabbricata in Germania, ANCHEER MTB è ottima sia per uso cittadino che per il tempo libero. Dotata di un design aggressivo è facilmente pieghevole e trasportabile. Il cambio Shimano a 21 velocità garantisce una notevole capacità di arrampicata. L’autonomia di ricarica? 24-48 Km a una velocità massima di 25 km/h. Infine, il peso del veicolo è di circa 25 kg.

Vai al Prezzo su Amazon

eMTB pieghevole: RICH BIT TOP-860

rich bit top-860 le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021

 

Con la sua linea accattivante e le splendide ruote a tre soli raggi pressofusi, si distingue per comfort, prestazioni e facilità del suo sistema di chiusura. E’ l’ideale per affrontare lunghe pendenze in collina e montagna, così come l’ammortizzatore posteriore e la sella ergonomica consentono una guida ottimale in diverse condizioni stradali. Progettata per affrontare con sicurezza ogni tipo di condizione meteorologica.

Vai al Prezzo su Amazon

MTB: ETNA LEGEND

Legend Etna le migliori bici elettriche del 2021

Adatta ad ogni terreno estremo, ma utilizzabile tutti i giorni anche in città, somma comfort di guida e potenza del motore elettrico. Con un peso di 22 kg circa è caratterizzata da un design razionale e asciutto. Consente un’autonomia fino a 80/100 km, con pedalata assistita, e una velocità massima di 40 km/h. Su Etna Legend è da apprezzare la presenza di freni a disco con circuito idraulico.

Vai al Prezzo su Amazon


Conclusioni

Siamo giunti alle conclusioni di questo articolo, in relazione a quanto detto fin ora non ti resta che scegliere la bicicletta elettrica pieghevole che faccia realmente al caso tuo. Metti al centro di tutto le tue esigenze e scegli la bicicletta che potrebbe soddisfarle al meglio. Ragiona in un’ottica di medio-lungo periodo considerando tutti i fattori che contraddistinguono ogni singola bici. In ogni caso, qualsiasi sia la tua scelta, tutte le biciclette indicate in questa guida sono le migliori presenti sul mercato.

Riepilogo:

Per maggiori informazioni sulle caratteristiche tecniche di ogni singolo modello, come ad esempio potenza del motore, batteria, display etc. clicca sull’immagine della bici.

Le migliori bici elettriche pieghevoli del 2021 da acquistare online.

 

Migliori bici elettriche pieghevoli

About the author