acquistare una bici elettrica su Amazon

NCM London Bici Elettrica Pieghevole: Opinioni degli acquirenti

Oggi, andremo a vedere quali sono le opinioni di chi ha acquistato e utilizzato la NCM London.

Opinioni degli acquirenti che hanno scelto la NCM London

Abbiamo fatto una ricerca e abbiamo selezionato alcune tra le piu’ rilevanti opinioni rilasciate sul web.

La migliore opinione per la NCM London bici elettrica

La prima cosa da precisare, perché uno dei punti di forza, è che la NCM London  rappresenta di fatto una via di mezzo tra una piegabile e una bicicletta normale; dico via di mezzo perché, pur avendo dimensioni compatte ed essendo piegabile, a conti fatti esteticamente non è poi così distante da una bici ordinaria, unendo in sostanza i pregi di quest’ultima (in termini di comodità di seduta), con i vantaggi delle biciclette più compatte (chiudendo il volante e il giunto centrale entra agevolmente nel bagagliaio di un auto).

A livello di meccanica la bici presenta un telaio in alluminio piuttosto resistete, che, al netto della batteria, pesa circa 20 kg. La trasmissione è composta da una corona singola che scorre in una guida di plastica (per evitare si sporcare le gambe) e un pacco pignoni, gestibili dal cambio sul lato destro del manubrio, con sette rapporti medio/corti che consentono di affrontare bene o male ogni situazione.

A completare il quadro due ruote da venti pollici che in città assicurano un’ottima reattività e consentono di superare agevolmente ogni strettoia, e due ammortizzatori, quello principale sulla forcella (che se la cava bene su tracciati sconnessi), e quello secondario sul canotto della sella che, nonostante il mio scetticismo, fa egregiamente il suo lavoro.

Per quanto riguarda la parte elettrica, il motore a 250 W è nel mozzo posteriore e viene gestito dal computer di bordo presente sulla parte sinistra del manubrio, dove, oltre alle informazioni come velocità, stato e impiego della batteria, è possibile impostare uno dei sei livelli di assistenza (in altre parole la velocità di crociera a cui il motore vi porterà e vi farà restare integrando la spinta dei pedali).

L’assistenza si basa su un sensore di pedalata che entra in funzione quasi subito (molto comoda la funzione che eroga un breve aiuto in partenza) e si disattiva una volta superata la velocità di crociera (in questo caso si riattiva poi automaticamente quando si scende al di sotto di una certa velocità in funzione del livello di assistenza impostato). La spinta del motore è ottima e se la cava egregiamente anche con pendenze piuttosto importanti, tanto che in una salita normale, impostando il massimo dell’assistenza, è possibile tranquillamente andare a 25 km/h senza sforzi particolari né per le gambe, né per la batteria (e io non sono leggero!).

Proprio la batteria è forse il vero punto forte, perché con 540 Wh garantisce un’autonomia veramente ottima che, accontentandosi di un livello di assistenza a 2, per quello che ho visto può tranquillamente superare i 200 km (anche se poi come noto è meglio evitare di scaricare completamente la batteria per non rovinarla).

Passando invece alla spedizione/consegna, la bici è arrivata anche prima dei tempi dichiarati con consegna concordata telefonicamente. Dentro c’erano tutti i manuali in italiano e la bicicletta era sostanzialmente già montata, salvo giusto i pedali.

In conclusione la NCM London è un ottimo prodotto che vale pienamente il suo prezzo. Particolarmente consigliata per chi vuole un mezzo di trasporto alternativo per la città o da poter usare anche in vacanza, vista la facilità con cui si può trasportare.

NCM London bici elettrica

Vai alla Scheda Tecnica

La peggiore opinione trovata sulla NCM London bici elettrica

Dal momento che mia moglie ha già un NCM Paris, in realtà sono stato molto positivo all’inizio. Sfortunatamente, ho avuto solo esperienze negative fino ad ora. Da qualche parte la mia bici e’ stata tratta con poca cura anche se la confezione era senza danni visibili.

Sono molto sorpreso, infatti,  che solo le prime tre marce funzionavano. Un’ispezione ha mostrato che nella ruota posteriore il grillo era fortemente piegato per proteggere il cambio.

Dopo aver aggiustato la posizione del grillo, sono stato in grado di cambiare normalmente. Sfortunatamente, qualche cosa è ancora un po’ piegato – con gli occhi quasi non si vede, il che crea rumore costante.

Anche il portapacchi era abbastanza piegato. Durante la frenata, noto che anche il freno anteriore è leggermente piegato. Fa anche rumore costantemente e frena in modo irregolare.
Purtroppo, non ho ricevuto alcun aiuto fino ad ora, anche dopo molte richieste. Dovrei mandare delle foto, ma dalle foto non si riesce a vedere niente!

Scopri di piu’ su NCM London

Buon compromesso, ottimo rapporto prezzo/qualità

Ho acquistato la NCM London bici elettrica pieghevole perché avevo bisogno di una bicicletta che occupasse poco spazio.
Il funzionamento, per chi proviene da una e-bike con motore centrale è decisamente diverso.

Mi spiego:
Con una e-bike, ad esempio con motore Bosch, si hanno 4 step di aiuto, il più parsimonioso ti aiuta utilizzando solo una piccola parte della sua potenza disponibile da 0 fino a 25 Km/h. Chiedendo maggiore aiuto, il motore proporzionalmente ti asseconda sempre più.
Il motore reagisce in base alla forza torsionale impressa sui pedali e questo fa si che si abbia sempre la netta sensazione di pedalare, ma con l’aiuto..

Nella bicicletta London NCM, gli step di assistenza non regolano la potenza del motore posteriore ma limitano semplicemente la velocità di ogni step.
1° fino a 8/10 Km/h, 2° fino a 12/14 Km/h, etc etc. fino al 6° che la limita a 25/27 Km/h.
Tenendo ad esempio la massima assistenza 6, uno può viaggiare alla massima velocità, basta che pedali, anche senza alcuno sforzo. Ammetto che la sensazione è strana ma dopo un po’ ci si abitua.

I freni, seppur meccanici, sono molto efficaci.
Il cambio a 7 velocità è di facile azionamento e preciso negli innesti, avrei preferito una 7° un po’ più lunga.
La luce anteriore è alimentata dalla batteria della bicicletta, e si spegne non appena si toglie il contatto con la chiave. Purtroppo la luce posteriore deve essere accesa manualmente e funziona con una batteria AAA.

La batteria della bici si estrae facilmente ma per evitare che faccia troppo rumore durante l’uso su strada è bene aggiungere dei feltrini antirumore verso il telaio. L’autonomia sembra buona ma è ancora presto per dare dati certi.
La piegatura della bicicletta è semplice ed intuitiva, è raccomandabile avere una cinghietta per tenerla compatta.
Bello e pratico il portapacchi, provvisto anche di elastico per carichi ingombranti.
Consiglio di verificare il serraggio di tutte le viti specialmente quelle dei dischi freno, ne ho trovate due decisamente molli.
Assistenza ottima e rapida per ogni esigenza.

Scopri di piu’ su NCM London

Risponde esattamente alle attese

La bici è ottima. Mantiene le promesse scritte nella scheda tecnica. Io la uso ormai quotidianamente ho fatto circa 100 km in pieno relax e ancora non ho ricaricato la batteria. Non ho niente da dire. Ci si diverte a portarla in giro, non ha paura di niente e ti fa stare tranquillo.La meccanica e ottima anche per i materiali usati, l’elettronica e di facile comprensione. Ripiegata si può trasportare in macchina.Ottimo acquisto. Da consigliare sicuramente.

NCM London bici elettrica

Vai alla Scheda Tecnica

Buon prodotto

La bicicletta mi piace, ha una bella linea, un aspetto solido; è però un po’ pesante rispetto ad altri modelli della concorrenza. Ho messo un po’ di tempo ad imparare a piegarla velocemente; non é facilissima da trasportare ma io la carico direttamente nel bagagliaio dell’auto, senza bisogno portarla sui mezzi pubblici.

Trovo il display completo; fornisce molte informazioni e si può illuminare di notte. Il fanale anteriore è alimentato dalla batteria mentre il posteriore da pile. Penso che due sorgenti di alimentazioni separate per le luci diano una sicurezza maggiore.

La batteria da 480 W mi permette un’autonomia di circa 80 Km con il motore in posizione 4 sui 6 disponibili. In questo caso la mia velocità media è di 20 Km/ora. Occorre prendere un po’ la mano alla guida; rispetto alla mia bicicletta da corsa è meno nervosa e meno scattante. Occorre fare poi attenzione alle partenze in curva, quando il motore si mette in moto, si ha la tendenza a raddrizzare il manubrio e partire un po’ per la tangente.

Non si fa nessuna fatica a pedalare, non si sentono le salite e non si suda, neanche nelle giornate calde. Il cambio è preciso e non ho mai scatenato. Trovo ottimi anche i freni, non bloccano la bicicletta e nello stesso tempo sono potenti e progressivi. E’ veramente un piacere utilizzarla come bicicletta da passeggio anche su lunghi tragitti.

Paragonandola ancora alla mia bicicletta da corsa, la trovo meno stabile e ho l’impressione che la guida sia meno diretta a velocità sostenute: durante le prove non mi sono fidato a superare i 60 Km/ora – naturalmente in discesa, perché il motore stacca a 25 km/ora. Penso che questo comportamento sia dovuto alle ruote di piccolo diametro e alla posizione del manubrio non ottimale nelle bici pieghevoli, non ad un difetto della NCM London.

In definitiva, sono soddisfatto, la bicicletta ha un’ottima autonomia, la trovo divertente e mi permette di fare lunghi tragitti senza stancarmi

Un ottimo acquisto

Ho comprato questa bicicletta elettrica e ne sono molto soddisfatto. E’ perfetta per la mia altezza (1,86 mt peso 90 Kg). Dopo un iniziale problema col cambio che saltava ho chiesto aiuto al venditore che molto premurosamente mi ha fornito indicazioni precise su come registrare il cambio inviandomi una spiegazione a colori in italiano molto dettagliata.

Ciononostante per evitare problemi ho preferito rivolgermi al ciclista sotto casa che con un cacciavite in un minuto di orologio ha risolto il problema.

La bici è comoda e molto potente perché anche a livelli bassi di assistenza (2 e 3) supera salite altrimenti impegnative e con un minimo sforzo sui pedali.

E’ rifinita molto accuratamente con sella e manopole in cuoio trapuntato. Il cambio è preciso e la batteria dopo 20 km è ancora a buon livello di carica.

Si piega facilmente senza fatica e soprattutto senza attrezzi: Io sfilo la sella, piego il manubrio e quindi sgancio il telaio che così si richiude perfettamente senza rimuovere la ruota anteriore. 

NCM London bici elettrica

Vai alla Scheda Tecnica

 

Scopri le migliori bici pieghevoli a pedalata assistita da acquistare nel 2021

 

Banner

About the author